Inquieti su Marte – IX ed. Inquietus Celebration – 30 giugno, 1, 2 luglio, Millesimo (SV)

Il Circolo degli Inquieti di Savona ritorna a Millesimo: dopo Un millesimo di inquietudine (2015), questa volta presenta Inquieti su Marte, tre giorni caratterizzati dalle tre “S” di spettacolo, sentimenti e stelle. La kermesse culminerà con la nona edizione dell’Inquietus celebration, manifestazione che concorre, con l’Inquieto dell’anno, a celebrare e promuovere l’Inquietudine come sinonimo di conoscenza e crescita culturale. Il medium è l’incontro con personalità affermatesi per vivacità intellettuale e sentimentale e per l’originalità del loro percorso di vita o di carriera.

Gli incontri si inseriscono nelle iniziative “Lune antenate: universo al femminile” che caratterizzano il 2017 del Circolo degli Inquieti, e si svolgeranno nella splendida cornice offerta da uno dei Borghi più belli d’Italia.

 

Si comincia venerdì 30 giugno alle 21, nel Salone consiliare del Comune di Millesimo, con le S.P.I.A. che presentano Supernova, ovvero dell’esplosione sentimentale, conferenza in forma di intrattenimento sulle più comuni “zone di conflitto” relative ai rapporti  di coppia. S.P.I.A., al suo modo, propone uno slalom tra letteratura, annotazioni psicologiche, videoclip, consigli per l’uso, compresa la punteggiatura sul maschile e sul femminile poiché, ça va sans dire, uomini e donne s’incontrano sul pianeta Terra, ma vengono da galassie parallele…

Il Circolo degli Inquieti, in collaborazione con Origine-Green Spirits, accoglierà tutti i partecipanti offrendo un cocktail spaziale di benvenuto creato per l’occasione.

 

Si continua sabato 1 luglio alle 21, in piazza Italia, con Luca Perri e il suo spettacolo Balle spaziali: cosa sappiamo sullo spazio (ma non dovremmo sapere). Una carrellata di falsi miti, leggende metropolitane e abbagli degli scienziati per fare un po’ di chiarezza sulle cose che conosciamo ma che non dovremmo conoscere, perché sbagliate. Per scoprire insieme come la realtà sia molto più affascinante della fantasia.

 

Si conclude domenica 2 luglio alle 21, in piazza Italia, con la nona edizione dell’Inquietus celebration, dedicato all’astrofisica. Il premio verrà consegnato al professor Giovanni Bignami dopo averlo ascoltato nella sua conferenza: La rivoluzione dell’Universo, ovvero: Il filo rosso dal Big Bang a Millesimo.

 

Si ringraziano il Comune di Millesimo e la Fondazione de Mari.

 

I protagonisti di Inquieti su Marte

S.P.I.A. Sentieri di Psicologia Integrata e Applicata. Associazione nata dal desiderio delle tre socie fondatrici di integrare diverse professionalità per esplorare i temi dell’attualità: due psicologhe psicoterapeute, Nella Mazzoni e Silvia Taliente, e un’esperta di comunicazione, Paola Maritan, accomunate da una lunga carriera professionale ancora ricca di passione ed interesse per l’ambito sociale, i temi etici, le risposte innovative a bisogni che la complessità dell’attuale momento storico fatica a registrare. Per approfondimenti si veda: www.assspia.it

Luca Perri è un giovane ricercatore in astrofisica all’Università dell’Insubria e all’Osservatorio di Brera, dove sta conseguendo il dottorato di ricerca. È membro dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Sviluppa tecnologie per telescopi e da oltre dieci anni si occupa di divulgazione: da Repubblica a Focus Junior, dal Festival della Scienza di Genova a BergamoScienza, dai Planetari di Lecco e di Milano a Facebook. È campione italiano e finalista internazionale di FameLab 2015, il talent show sulla divulgazione scientifica. Il suo post su Facebook dedicato alla scoperta delle onde gravitazionali è stato condiviso da 15.000 persone e ha ottenuto oltre ventimila like, portandolo all’apice della popolarità (e facendogli vincere una fornitura annuale di cedrata Tassoni!). Di recente ha partecipato a Nemo, rai2.

Giovanni Bignami, fisico, ha un lunghissimo curriculum vitae che abbiamo provato a sintetizzare in questo modo: è stato direttore dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI, 2007-2008), presidente del Committee on Space Research (COSPAR, 2010-2014), presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF, 2010-2015), a oggi è presidente di SKA Organization (Organizzazione mondiale per la radioastronomia). Socio nazionale dell’Accademia Nazionale dei Lincei, Bignami ha al suo attivo oltre 200 pubblicazioni su riviste scientifiche tra le quali le prestigiose Nature e Science. In campo accademico ha ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali e nel 2016 il Presidente della Repubblica lo ha nominato Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.  Noto al pubblico televisivo per la rubrica “Polvere di stelle” in Superquark, accanto a Piero Angela, comunica la scienza non solo in TV ma anche su riviste e quotidiani. È autore di 12 libri.

Per ulteriori informazioni sulle sue attività: www.giovannibignami.it

  

Per saperne di più su “Lune antenate. Universo al femminile”, si veda:

http://www.circoloinquieti.it/le-lune-antenate-universo-al-femminile/

Articoli Correlati
civetta_02_2017bignami