Astrologia del Vizio. Divagazioni sui Vizi capitali tra Musica, Psicologia e Scienza dello Zodiaco

Domenica 19 Luglio – Ore 21.15 – Piazza Italia – Millesimo (SV)

Astrologia del Vizio. Divagazioni sui Vizi capitali tra Musica, Psicologia e Scienza dello Zodiaco
con Marco Pesatori, SPIA e Deadly Sins Quartet
Dalle bollicine ai vizi passando per le stelle, per scoprire insieme a Marco Pesatori se e quanto e come gli astri e lo zodiaco sostengano, influenzino o depotenzino l’attitudine tutta umana ad essere viziosi. Cercando di scandagliare la profondità che rende il vizio peccato veniale o mortale a seconda della molteplicità sincronica dei fattori agenti sull’uomo. Cercando infine di risolvere l’annosa questione: uomo volitivo e responsabile o marionetta in balia degli astri? Ad accompagnarci in questo viaggio inquieto sarà il Deadly Sins Quartet e la sua musica.

Marco Pesatori insignito dell’Inquietus Celebration nell’ambito della III edizione della Festa dell’Inquietudine. Laureato in storia della critica d’arte, Pesatori è studioso di astrologia e di cultura poetica dello zodiaco, collabora con Vogue, D di Repubblica e riviste internazionali. Fra le sue innumerevoli pubblicazioni ricordiamo Astrologia del Novecento (F.K. Edizioni 1999) il primo libro in Italia a occuparsi di astrologia storica e generazionale, Astrologia per intellettuali (Neri Pozza Edizioni 2008), Astrologia delle donne (Neri Pozza Edizioni 2009) e Urano e la cerimonia del tè – Dialettica e intrecci dei tre simboli fondamentali dell’astrologia contemporanea: Urano, Nettuno e Plutone (Feltrinelli edizioni 2014).

Deadly Sins Quartet nasce in occasione della manifestazione “Un Millesimo di Inquietudine”.
I musicisti che lo compongono collaborano da tempo per differenti progetti che spaziano dal jazz al pop, dal cantautorato al musical. In questa occasione il Quartet rappresenta un momento di riflessione musicale sul tema “Divagazioni sui Vizi Capitali”.
Steve Roti è un cantante/attore italo-americano apprezzato per la sua voce calda ed espressiva. La sua attività canora ha avuto inizio da bambino all’interno di un coro polifonico dove ha avuto spesso ruoli da solista. Negli ultimi anni, si è esibito nell’ambito di numerosi festival musicali, eventi culturali, club e teatri europei e nordamericani, come ad esempio al Dicapo Opera Theatre di Manhattan (New York). Ha interpretato il ruolo di Gesù in una nuova produzione realizzata tra Italia e Stati Uniti, nella quale ha partecipato come co-autore.
Roberto Fiello Rebufello ottiene la Laurea di 1° Livello in Sassofono, con Lode e Menzione Speciale, sotto la guida di L. Gallo presso il Conservatorio di Musica Paganini di Genova; consegue poi la specializzazione presso il Trinity College of Music di Londra e frequenta seminari con P. Jeffrey ed E. Sharp.
È considerato un virtuoso del sax e con The Duet ha suonato in sale da concerto prestigiose in Europa e negli Stati Uniti.
Marco Pizzo Pizzorno, ha conseguito il diploma in chitarra presso il Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia sotto la guida di Dario Caruso. Svolge da anni attività concertistica come solista ed in diverse formazioni. Di recente formazione il duo con la mandolinista Paola Esposito con la quale ha realizzato il cd “Impressioni Romantiche”; per il prossimo autunno è previsto un tour in Spagna e Portogallo. Inoltre è impegnato in attività didattica presso la Scuola Comunale “T. Nicolini” di Albissola Marina ed è presidente de “Il Manipolo della Musica”.
Dario B. Caruso, chitarrista, compositore e didatta. L’impegno di diffusione della cultura musicale si concretizza nel tessuto intellettuale della sua città attraverso il Manipolo della Musica e il Circolo degli Inquieti. È inoltre fondatore della Compagnia Teatrale Miagoli che si occupa di produzioni di teatro musicale e valorizzazione di giovani talenti.. Svolge attività didattica presso l’Istituto Comprensivo Loano – Boissano. www.dariobcaruso.com

S.P.I.A, Associazione nata dal desiderio delle tre socie fondatrici di integrare diverse professionalità per esplorare i temi dell’attualità: due psicologhe psicoterapeute e un’esperta di comunicazione, accomunate da una lunga carriera professionale ancora ricca di passione ed interesse per l’ambito sociale, i temi etici, le risposte innovative a bisogni che la complessità dell’attuale momento storico fatica a registrare.
Paola Maritan, vive felicemente in Liguria da oltre 10 anni e si occupa di comunicazione e organizzazione in ambito culturale. La vista dalla sua casa non ha limiti. Ha curato per oltre 10 anni l’ufficio stampa del Festival Teatrale di Borgio Verezzi. Attualmente collabora con Anicecommunication, società di comunicazione di Torino e con Valter Malosti, attore, regista, direttore della Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino. È socio fondatore di S.P.I.A. (Sentieri di Psicologia Integrata e Applicata)
Nella Mazzoni psicologa psicoterapeuta da trent’anni non ha ancora perso la voglia di cimentarsi con la professione e di esplorare l’universo psicologico nelle sue diverse sfaccettature. Oltre che di psicologia clinica si è occupata di etica professionale. È il presidente di S.P.I.A. (Sentieri di Psicologia Integrata e Applicata)
Silvia Taliente psicologa psicoterapeuta. Torinese, è arrivata molto tempo fa in Liguria per inseguire la sua passione per la vela. Svolge l’attività di psicoterapeuta a Finale Ligure, presso il proprio studio. Con curiosità e laicità si occupa di vari ambiti della psicologia e delle sue applicazioni. È socio fondatore di S.P.I.A. (Sentieri Psicologia Integrata e Applicata)

Articoli Correlati
Gherardo Colombo, ex magistrato e consigliere di amministrazione Rai, durante il convegno su 'Tangentopoli ieri e oggi', organizzato dal gruppo M5S in regione Lombardia, MIlano, 17 febbraio 2014,  ANSA / MATTEO BAZZIrigotti