IL MARINAIO Dramma statico in un quadro di Fernando Pessoa

Auditorium – Spettacoli
Giovani donne vegliano l’amica morta. Nell’attesa di un’alba che tarda ad arrivare, raccontano i loro sogni. Uno in particolare: quello di un marinaio che dopo aver fatto naufragio “si mise a sognare una patria che non aveva mai avuto”. Una rappresentazione suggestiva di un’umanità in fuga a metà dal sogno, a metà dalla vita reale.

Traduzione di Antonio Tabucchi
Adattamento e musiche originali di Dario B. Caruso
Interpreti: Alice Beltrame, Martina Biale, Sara Dabove, Angela Eletto, Alice Gabrielli, Giulia Masio,Elena Scasso (Compagnia Teatrale Miagoli)

Musiche eseguite da Luca Soi al violino, Diego Beltrame e Marco Pizzorno alla chitarra (Manipolo della Musica)
Costumi e scene a cura di Ivana Rossi e Santina Scasso
Luci e suoni a cura di Antonella Cirio e Massimo Freccero


La Compagnia Teatrale Miagoli è formata da attori e musicisti i quali, coadiuvati da registi e coreografi, rappresentano spettacoli interamente dal vivo. Sono persone di buona volontà, studenti di scuole superiori e universitari, musicisti, ingegneri, operai, scenografi, insegnanti, grafici, giornalisti, commercianti. Le sette giovani protagoniste di questa rappresentazione hanno realizzato tra l’altro “Una storia della Mancia” (2010) da Miguel de Cervantes, “Al riposo del pescatore” (2011) di Dario B. Caruso e “Artù e i Cavalieri” (2013) ispirato alla saga di Camelot.

 

Diego Beltrame è diplomato presso l’I.T.I.S “Galileo Ferraris” di Savona come perito meccanico, laureato triennale in Ingegneria Meccanica alla facoltà di Genova con uno studio di tesi sperimentale sulla chitarra-arpa, diplomato in chitarra nel 2012 presso il Conservatorio “L. Marenzio” di Darfo Boario Terme (BS) sotto la guida di Dario Caruso.

 

Marco Pizzorno consegue il Diploma di Chitarra presso il Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia sotto la guida di Dario Caruso. Svolge da anni attività concertistica, con un repertorio che spazia dal classico alla musica leggera, curando trascrizioni e arrangiamenti e mostrando grande versatilità nelle esecuzioni. È presidente de Il Manipolo della Musica di Savona.

 

Luca Soi diplomato in violino presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova, ha studiato con G.Paganini, M. Trabucco, M. Damerini e R. Sechi e frequenta stage di perfezionamento orchestrale tra cui quello del “Maggio Fiorentino Formazione”, e quello con l’orchestra sinfonica della Valle d’Aosta. Collabora con l’Orchestra del Teatro “Carlo Felice” di Genova, l’Orchestra Sinfonica di Savona e con altre compagnie in Italia e all’estero.
Articoli Correlati
klimtbobbio