“VIRTÙ E CONOSCENZA: L’OPERA LIRICA E L’UNIFICAZIONE DEGLI ITALIANI”

Auditorium – Mostre e Spettacoli – 200° Verdi
Relatori: Bianca Montale e Claudio Proietti a colloquio con Dario Caruso

 

A formare la coscienza nazionale ha contribuito di più la virtù dell’opera politica e amministrativa dei Padri della Patria o la diffusione e la conoscenza delle Opere di Verdi? Al termine della proiezione un dialogo con due importanti esperti di musicologia e di storia consentirà di approfondire il rapporto tra storia politica del nostro Paese, produzione culturale e musicale, crescita e recessione di una coscienza civile e nazionale.


Bianca Montale, laureata in Lettere all’Università di Genova già Direttrice dell’Istituto Mazziniano di Genova, Docente incaricato in Storia del Risorgimento a Bergamo e Genova diventa Ordinario all’Università di Parma e poi di Magistero a Genova. Membro del Consiglio di presidenza dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano. Premiata dall’Accademia dei Lincei. Membro del Comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Mazzini. Vanta un lungo elenco di pubblicazioni. Autrice di studi fondamentali sul movimento mazziniano e saggi sulla Genova dell’Ottocento. Nella storiografia sul Risorgimento è una delle migliori specialiste nel panorama nazionale.

 

Claudio Proietti, nato a Roma, si è formato con L. Cerroni e B. Canino per il pianoforte, con M. Bortolotti per la composizione, con N. Pirrotta e F. D’Amico per la musicologia. Ha suonato e collaborato con orchestre, direttori, strumentisti e cantanti di grande prestigio in Italia, Europa e Sud America. Dal 2011 è direttore del Conservatorio “Paganini” di Genova dove è docente di pianoforte da oltre un trentennio. Dal 2001 al 2010 ha ideato e coordinato il progetto “Città Lirica Opera Studio” promosso dai teatri lirici di Livorno, Lucca e Pisa. Di quest’ultimo è stato nche Direttore Artistico. Come musicologo ha pubblicato numerosi testi in massima parte dedicati alla musica del ‘900.

 

Dario Caruso, chitarrista, compositore e didatta. Tra le pubblicazioni: Omaggio a Castelnuovo Tedesco per chitarra sola e Le voci dell’anima per tre chitarre (Edizioni Bérben – Ancona). Nel 2008 edita il cd 9cento GuitarDuo (Casa Musicale Eco – Monza). L’impegno di diffusione della cultura musicale si concretizza nel tessuto intellettuale della sua città attraverso il Circolo degli Inquieti, il Manipolo della Musica e la Compagnia Teatrale Miagoli. (www.dariobcaruso.com).
Articoli Correlati
enrico_ghezzi_col2